CipToursCipTours

Con la firma, Accetto i Termini di Cip Tours relativi alla privacy, alla Politica di rimborso ed alle Condizioni di garanzia

Sei già registrato?

CipToursCipTours
Password dimenticata?

Non si dispone di un account?

La Costa Toscana in Tour

La costa Toscana in tour

23 – 25 settembre 2017

 

1 GIORNO – AOSTA / SESTRI LEVANTE / SAN VINCENZO

Partenza da Aosta di primo mattino in bus GT alla volta di Sestri Levante. Soste lungo il percorso. Arrivo a Sestri Levante, una delle ultime località che si affacciano ad oriente sul golfo del Tigullio e pranzo in ristorante tipico. Al termine proseguimento per San Vincenzo. Arrivo in hotel, cena e pernottamento.

2 GIORNO – SAN VINCENZO / MASSA MARITTIMA / CASTIGLIONE DELLA PESCAIA

Prima colazione in hotel e partenza per Massa Marittima. Adagiato su un colle panoramico, il centro storico di Massa Marittima, racchiuso entro una cinta muraria ben conservata, rappresenta uno dei complessi urbanistici e architettonici più rilevanti della Toscana. Anguste stradine salgono e discendono il colle, conducono a un luogo magico, dove l’armonia delle linee accoglie il visitatore contemporaneo, lasciandolo senza fiato ad ammirare forme e colori senza tempo. Pranzo in azienda agrituristica locale. Al termine proseguimento per Castiglione della Pescaia, cittadina che si trova nella parte settentrionale della Maremma, nei territori centrali della regione Toscana. Si tratta di una delle principali mete turistiche estive, frequentata da turisti italiani ed esteri, che ne apprezzano il mare, le coste ed i panorami. Il paese di Castiglione della Pescaia è un comune di 8.500 abitanti, sorge a soli 22 km dalla città di Grosseto, premiata nel 2005 e nel 2014, 2015 e 2016 con le 5 Vele di Legambiente e riconosciuta come una delle principali località turistiche da Legambiente e dal Touring Club, conosciuto anche con il nome di “Svizzera della Maremma”, il borgo ebbe una grande crescita nel corso del 1700 e del 1800. Le origini di Castiglione della Pescaia si collocano nel periodo romano, come testimoniano alcuni importanti ritrovamenti rinvenuti presso lungo le rive del fiume Bruna, in particolar modo i ruderi dell’antica Villa Romana delle Paduline. La cittadina appartenne alla famiglia degli Aldobrandeschi, per passare poi sotto il controllo dei Monaci dell’Abbazia di San Salvatore, alla famiglia dei Lambardi, la città di Pisa, la Repubblica di Siena e per finire, il Granducato di Toscana, con la nobile famiglia De’Medici. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

3 GIORNO – SAN VINCENZO / CASTAGNETO CARDUCCI / VIAREGGIO / AOSTA

Prima colazione in hotel e partenza per una visita individuale di Castagneto Carducci, tra i borghi più conosciuti della Costa degli Etruschi. Arroccato su una collina a meno di 10 km dal mare, Castagneto è sviluppato attorno all’imponente castello medievale (oggi location per eventi e feste) situato nel punto più alto del paese. La città chiamata in origine “Castagneto Marittimo” divenne, all’inizio del ‘900, “Castagneto Carducci” in onore del celebre poeta italiano che qui trascorse parte della sua infanzia. Il borgo è, oggi, una tranquilla località di villeggiatura animata sopratutto nei mesi estivi.Con il suo piccolo centro composto da stretti vicoli, belle piazze e botteghe, Castagneto Carducci è un paese a misura d’uomo, Al termine trasferimento sino a Viareggio. il mare che luccica da una parte, la vetta bianca di neve o marmo delle Alpi Apuane dall’altra. Questa è Viareggio, la perla della Versilia. Nata come porta sul mare di Lucca, Viareggio deve il suo nome dalla via regis, la strada che nel Medioevo la collegava al capoluogo. La sua fondazione risale al 1172, quando Lucchesi e Genovesi, alleati contro Pisa, costruirono in quell’anno una celebre rocca fortificata. La più antica fortificazione della città, la Torre Matilde, risale al 1500 risale e fu eretta dai Lucchesi per difendersi dai pirati. Tutto intorno sorge il quartiere originario della città, cresciuto lungo il canale Burlamacca, che ancora oggi è l’attracco ideale per i pescatori e per i numerosi viareggini che possiedono una piccola barca. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio tempo a disposizione e partenza alla volta della Valle d’Aosta.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE € 310,00

(minimo 35 partecipanti)

 

Supplemento sistemazione in camera singola € 40,00

 

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Bus Gran turismo con autista a disposizione secondo normativa CEE;
  • Soggiorno in Hotel 3* in zona San Vincenzo con trattamento di mezza pensione;
  • Nr 3 pranzi tipici come da programma in ristoranti o aziende agrituristiche;
  • Mezza giornata di visita guidata di Follonica;
  • Assicurazione RC Ciptours;
  • Assicurazione medico-bagaglio Ciptours.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Mance, bevande ed extras di natura personale;
  • Assicurazione annullamento viaggio pari al 7% dell’importo della vacanza;
  • Ingressi a monumenti, musei, chiese;
  • Bevande ai pasti;
  • Tassa di soggiorno da pagare in loco se richiesta;
  • Tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota comprende”.

 

SCARICA ALLEGATI

Toscana, Italia
sabato, settembre, 23, 2017
3 giorni
2
350,00€

Camera Singola

350,00€
per adulto

Esaurito

Numero massimo di persone superato

Toscana, Italia
sabato, settembre, 23, 2017
3 giorni
26
310,00€

Camera Doppia

310,00€
per adulto

Esaurito

Numero massimo di persone superato

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi